Vacanze ai Lidi Ferraresi: alla scoperta del birdwatching


Con l’estate ormai alle porte, è d’obbligo cominciare a pensare alla meta delle proprie ferie per un po’ di meritato relax. Se per alcuni non si può far a meno della tintarella baciati dai caldi raggi del sole e lambiti dalle carezze dell’acqua marina. Per altri, invece, solo il contatto con la natura può lenire le stanchezze di un intenso anno lavorativo. I lidi ferraresi rappresentano il connubio perfetto, in cui si incontrano tutti i gusti. Mare, natura, escursioni, e attrazioni storico-artistiche sono solo alcune delle possibilità offerte a chi trascorre le vacanze qui. Perciò, dopo aver cercato tra la ricca selezione di case in vendita ai lidi ferraresi, puoi iniziare a pianificare tutte le attività da svolgere durante le vacanze. Tra queste, una in particolare, non è un semplice passatempo, ma una vera e propria passione che si rivela rilassante e salutare sotto molteplici punti di vista. Stiamo parlando del birdwatching.

Cos’è il birdwatching

Il termine inglese ‘birdwatching‘ significa letteralmente ‘osservazione degli uccelli’. Per gli amanti dell’ornitologia e gli appassionati delle camminate all’aperto, è senza dubbio una delle attività più divertenti e interessanti a cui ci si possa dedicare, soprattutto nei mesi estivi e primaverili. Praticarla consente di liberarsi dalle tensioni della vita quotidiana immergendosi in un ambiente naturale. Ha, inoltre, una funzione educativa, sia per adulti che bambini e si combina perfettamente con altre attività, come trekking, campeggio, fotografia e disegno dal vivo. Tutte queste pratiche hanno un impatto molto positivo sulla salute. Camminare, infatti, fa bene alla circolazione, al cuore e alle articolazioni. Inoltre consente di allontanarsi dall’ambiente urbano, con tutto il suo carico di inquinamento e stress.

Il Delta del Po, la più importante area italiana per il birdwatching

E quale posto migliore del Parco del Delta del Po per praticare quest’attività? Patrimonio dell’umanità riconosciuto dall’UNESCO nel 1999, il Delta del Po è il più esteso fra i parchi regionali dell’Emilia Romagna. Grazie alla sua ampia varietà di ambienti, è un vero e proprio paradiso per le biodiversità, come testimoniato dalla presenza di oltre 300 specie di uccelli. Per questo, ad oggi, il Parco è la più importante area ornitologica italiana, e anche tra quelle più rilevanti d'Europa. Nei mesi di transito migratorio - compresi tra metà luglio e metà ottobre e tra fine febbraio e metà aprile - si registra il maggior numero di specie osservabili. Quindi primavera e estate sono le stagioni migliori per decidere di risiedere in una casa vacanza sui lidi ferraresi e dedicarsi a questa attività, totalmente immersi in un paradiso naturale.

Attrezzatura

Equipaggiarsi per il birdwatching è semplice e anche relativamente economico. Abiti comodi e di colore neutro, un buon paio di scarpe da trekking e un binocolo e il gioco è fatto. Se poi si decide di salire di livello come birdwatcher esperto, basta procurarsi un buon manuale sugli uccelli, un taccuino e una matita per segnare appunti sugli esemplari avvistati e i luoghi percorsi. In questo caso l'attrezzatura può comprendere tute mimetiche, macchine fotografiche e altri oggetti complementari all’attività. Lo strumento imprescindibile rimane comunque il binocolo.

Un motivo in più per scegliere una casa ai lidi ferraresi

Se ami la natura, ma allo stesso tempo ti piace trovarti a due passi dalle comodità della città, sicuramente i lidi ferraresi sono la meta ideale per le tue vacanze, ma anche per qualche weekend lontano dal tram tram quotidiano. A rendere unica questa esperienza ci penserà il birdwatching. A te non resta che dare subito un’occhiata alle case in vendita ai lidi ferraresi.

Cerca il tuo immobile in vendita e in affitto Lidi Ferraresi e Lidi Ravennati

Oppure chiedici informazioni senza impegno compilando questo modulo!


Acconsento al trattamento dei dati personali *
Privacy Policy